Cosa stai cercando?

Emergenza Covid-19

Torna alla Home

COVID19 

As. 2021-'22

 

photo_2022-03-31_15-08-22.jpg photo_2022-03-31_15-08-48.jpg

Regole gestione dei contatti Covid dopo la fine dello stato di emergenza

a partire dal 1 aprile 2022:

 

 

  • Misure precauzionali per la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado

 

In presenza di casi di positività tra gli alunni della casse l'attività educativa e didattica prosegue in presenza e sono adottate le seguenti misure precauzionali:

 

In assenza e fino a tre casi di positività

In presenza di almeno 4 casi di positività

Alunni

Utilizzo di dispositivi di protezione delle vie espiratorie di tipo chirurgico da parte degli alunni (è consentito l’utilizzo dispositivi di maggior efficacia protettiva)

Utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 da parte degli alunni  per dieci giorni dall'ultimo contatto con un soggetto positivo al COVID-19.

Personale che presta il servizio nella classe 

Utilizzo di dispositivi di protezione delle vie espiratorie di tipo chirurgico (è consentito l’utilizzo dispositivi di maggior efficacia protettiva)

Utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per dieci giorni dall'ultimo contatto con un soggetto positivo al COVID-19.

In presenza di almeno quattro casi di positività, nei dieci giorni successivi all’ultimo contatto con un soggetto positivo al COVID-19, per i docenti e per i compagni di classe, alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo all’ultimo contatto, è prevista l’effettuazione di un test antigenico rapido o molecolare, anche in centri privati abilitati, o un test antigenico autosomministrato per la rilevazione dell'antigene SARS-CoV-19.

In questo ultimo caso, l'esito negativo del test è attestato con una autocertificazione.

 

Gli alunni in isolamento, per via dell’infezione da SARS CoV-2, possono seguire l’attività scolastica nella modalità della didattica digitale integrata su richiesta della famiglia o dello studente, se maggiorenne, accompagnata da specifica certificazione medica attestante le condizioni di salute dell’alunno medesimo e la piena compatibilità delle stesse con la partecipazione alle attività didattiche.

Agli allievi affetti da grave patologia o immunodepressione, qualora nella certificazione prodotta sia comprovata l’impossibilità di fruizione di lezioni in presenza, continua ad essere garantita la possibilità di svolgere le attività didattiche a distanza nei modi adeguati alle specifiche esigenze dell’allievo.



  1. Obbligo vaccinale del personale 

Fino al 15 giugno resta l’obbligo vaccinale per tutto il personale scolastico. Secondo il decreto pubblicato, la vaccinazione costituisce requisito essenziale per lo svolgimento delle attività didattiche a contatto con gli alunni. Laddove non risulti l'effettuazione della vaccinazione o la presentazione della richiesta di vaccinazione nelle modalità stabilite nell'ambito della campagna vaccinale in atto, il personale docente ed educativo sarà invitato a produrre, entro 5 giorni, la documentazione comprovante “l'effettuazione della vaccinazione oppure l'attestazione relativa all'omissione o al differimento della stessa, ovvero la presentazione della richiesta di vaccinazione da eseguirsi in un termine non superiore a venti giorni dalla ricezione dell'invito, o comunque l'insussistenza dei presupposti per l'obbligo vaccinale”. In caso di mancata presentazione della documentazione e di inosservanza dell'obbligo vaccinale il personale docente ed educativo non adempiente sarà utilizzato in attività di supporto all’istituzione scolastica. Non andrà, dunque, in classe.

 

  1. Misure precauzionali di carattere generale

Si riporta di seguito una ricognizione delle ulteriori disposizioni in vigore e si aggiungono specifici chiarimenti:

  • Resta l’obbligo di utilizzo di mascherine di tipo chirurgico (o di maggiore efficacia protettiva), fatta eccezione per i bambini fino a sei anni di età e per i soggetti con patologie o disabilità incompatibili con l’uso delle mascherine. La mascherina va indossata anche sui mezzi di trasporto e sui mezzi di trasporto scolastici (di tipo FFP2 fino al 30 aprile 2022). La mascherina non va indossata durante le attività sportive.
  •  È raccomandato il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro, salvo che le condizioni strutturali-logistiche degli edifici non lo consentano. 
  • non è consentito accedere o permanere nei locali scolastici se positivi al Covid o se si presenta una sintomatologia respiratoria e temperatura corporea superiore a 37,5°;
  • è raccomandato il rispetto di una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro salvo che le condizioni strutturali-logistiche degli edifici non lo consentano;
  • non è previsto l’utilizzo di dispositivi di protezione delle vie respiratorie per lo svolgimento delle attività sportive;
  • è consentito svolgere uscite didattiche e viaggi di istruzione, ivi compresa la partecipazione a manifestazioni sportive;
  • la riammissione in classe  degli alunni in isolamento in seguito all’infezione da SARS CoV-2 è subordinata alla sola dimostrazione di avere effettuato un test antigenico rapido o molecolare con esito negativo, anche in centri privati a ciò abilitati;
  • l’accertamento del caso successivo di positività, idoneo a incrementare il numero complessivo di casi, deve avvenire con un intervallo massimo di cinque giorni dall’accertamento del caso precedente. Ai fini del calcolo dei casi confermati positivi al COVID-19 non è considerato il personale educativo e scolastico;
  • i Dipartimenti di Prevenzione provvedono sulle disposizioni di carattere sanitario, e continuano a garantire supporto al dirigente scolastico/referente scolastico COVID-19 per l’applicazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus
  • Fino al 30 aprile il personale esterno potrà accedere alle istituzioni scolastiche solo esibendo il green pass cosiddetto ‘base’ (vaccinazione, guarigione o test). 

 

 

L’Istituto Albert ha adottato tutte le misure necessarie al contenimento della diffusione del COVID-19. 

L’Istituto è inoltre impegnato nel costante monitoraggio dei casi positivi e in quarantena preventiva, attraverso la compilazione delle piattaforme del Ministero dell’Istruzione e dell’USR dedicate alla rilevazione dei dati.

 I genitori degli studenti che dovessero risultare positivi  sono tenuti a comunicare la  situazione e richiedere la DAD (allegando certificato medico se necessario) scrivendo a [email protected].  Per loro è garantita la possibilità di seguire le lezioni a distanza

Con aggiornamento della Circ. N°302_gestione_covid_dopo_fine_emergenza 

 

 

Gli ingressi al momento rimarranno differenziati.

Il Dirigente Scolastico, in collaborazione con la commissione Covid, provvede ad autorizzare l'attivazione della DAD per il periodo necessario.

L'attivazione della DAD è comunicata al coordinatore che è tenuto ad informare il relativo Consiglio di classe.

Gli studenti che dovessero assentarsi dalle lezioni per altri motivi e per un periodo superiore a 3 giorni è prevista la compilazione di un’autocertificazione (allegata alla circolare n°29 del 21 settembre 2021). autodichiarazione_assenza_scuola_3gg.docx

È stato elaborato un regolamento, basato sul Rapporto ISS COVID-19 n. 58/2020 Rev., a cui tutta la comunità scolastica deve attenersi scrupolosamente.


 

 ARCHIVIO: DISPOSIZIONI PRECEDENTI

- albert_allegato_b_informativa_ex_13_gdpr_10012022-signed

- Scuole secondarie di I grado e II grado e del sistema di istruzione e formazione professionale – Verifiche da effettuare nelle classi in cui vi  siano due casi di positività, ai sensi dell'art. 4, comma 1, lett. c), n. 2 del D.L. n. 1 del 7 gennaio 2022. NOTA del 10-01-2022-1

- Nuove modalità di gestione dei casi di positività all’infezione da SARS-CoV-2 in ambito scolastico – art. 4, del decreto-legge 7 gennaio 2022, n. 1 – prime indicazioni operative 08-01-2022

- Circ. N°164 del 8 genn2022- Aggiornamento_disposizioni_antic-ovid

- Circ_ministeriale_60136_del_30dic2021_quarantene

- DL N°1_del_7genn2022

covid_misure_scuola

Circ. N°216_aggiornamento_disposizioni_anti_covid_dal_5_febb_2022

Decreto legge n. 24 del 24 marzo 2022

Circ. N°302_gestione_covid_dopo_fine_emergenza